[di Maurizio Marrale]

Gli ultimi due anni sono stati particolarmente difficili per tutti noi, ma per le studentesse e gli studenti è stato ancor più gravoso: impossibilità a vivere la scuola quotidianamente con i propri compagni di classe, difficoltà negli studi causati dalla DAD cui molti non erano preparati, metodi di insegnamento esclusivamente tradizionali. Queste sono state le difficoltà principali. Molti alunni hanno vissuto difficoltà dovute all’ambito familiare, a problematiche economiche, alla solitudine.

Come CDTI abbiamo cercato di aiutare raccogliendo e donando pc e tablet usati in un’ottica di riciclo degli apparati dismessi da imprese e famiglie. Inoltre, abbiamo destinato quota parte delle iscrizioni alla nostra Associazione all’acquisto di tablet che abbiamo consegnato ad alcune scuole romane.

Siamo convinti che sia necessario l’impegno di tutti (associazioni, enti, imprese e singoli cittadini) per dare supporto al mondo della scuola nella prospettiva di una istituzione che sappia rispondere in modo nuovo alle esigenze di crescita e di cultura degli studenti.

Il CDTI si propone di attivare progetti di CSR (corporate social responsibility) per:
favorire finanziamenti di progetti presentati dalle singole scuole
attivare progetti secondo specifiche competenze dei propri associati
canalizzare attività aziendali e professionali pro bono
Il CDTI è attivo – attraverso i suoi associati – nella diffusione della cultura digitale e nella soluzione dei problemi che la trasformazione digitale solleva.

 

ISCRIVITI AL CDTI PER IL 2022: servirà, in quota parte, a finanziare l’acquisto di pc e tablet per gli studenti più disagiati.

DONA PC E TABLET DISMESSI DALLA TUA AZIENDA: liberi un armadio (li veniamo a prendere noi) e ti impegni socialmente!

 

Per partecipare, manda una e-mail a adottaunascuola@cdti.org 

 

 

 

Lascia un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.