1 commento

  1. Anonimo in 8 Luglio 2013 il 7:41

    Ho letto molto attentamente il documento dei soci Angelo Gambarotta e Domenico Natale su questo spaccato della PA digitale e mi è veramente piaciuto: denso, ricco di concetti, essenziale, equilibrato, concreto, realistico, propositivo. E’ la storia di Società che hanno avuto un ruolo che considero insostituibile nello sviluppo dell’informatica ad uso sociale in Italia. E’ la storia di leadership di valore, di stili manageriali efficaci e di tante persone che per molti anni vi hanno collaborato:  chi ad essa ha preso parte non può restare insensibile a questa rievocazione. Ma non solo di storia si tratta perché quello che è stato costruito, pur in presenza di tanti cambiamenti, continua a vivere nel presente, così come continua a esistere la cultura alla base dei successi ottenuti. L’unificazione in Sogei delle attività informatiche di sviluppo e gestione di carattere economico-fiscale e la focalizzazione della Consip sulla committenza di beni e servizi dell’amministrazione pubblica offrono opportunità straordinarie di intervento a vantaggio della PA e dei cittadini e, dunque, del Paese.

Lascia un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.